Gruppo “i ragazzi di strada”

 

 

 

 

 

 

L’esperienza di educazione di strada e’ un esperienza diversa dai soliti giovani che frequentano la Parrocchia con molta frequenza. Beh, intanto dai “ragazzi di strada“, si possono trarre insegnamenti e attenzioni preziose per il futuro.

IN PRINCIPIO…

Il desiderio di coinvolgere un gruppo di ragazzi che “bazzicavano” nel nostro quartiere, , inizia qualche anno fa.

Subito si e’ realizzata l’importanza di coinvolgere gradualmente Vittorio nelle vesti di un giovane educatore in questa opera di socializzazione dei ragazzi.

Si e’ subito pensato infatti che bisognava gradualmente integrare questi giovani nell’ambiente parrocchiale, farli conoscere… e cosi’ e’ stato…

Ad oggi i ragzzi hanno partecipato a diverse attivita’ parrocchiali come:

  • Torneo parrocchiale disputato con la partecipazione ed il coinvolgimento di altre parrocchie dei quartieri vicini e nello stesso tempo, meno ambienti, vincendo il “TROFEO FAR PLAY”;
  • Partecipazione al coro giovani di una buona aliquota di loro;
  • Frequentano attualmente il corso di preparazione alla Cresima.

Molti di loro, nell’anno precedente, hanno dato il proprio supporto al corretto andamento del Grest estivo, prendendosi cura dei piu’ piccoli.

Il nostro obiettivo:  Creare una relazione educativa con i ragazzi, che permette alla Parrocchia di fare una proposta di fede e sostenerli nel cammino di crescita umana e spirituale. Il criterio oratoriano trova, in uno spazio pubblico come il campo da calcio , le stesse coordinate che troverebbe in un ambiente istituzionale comunitario cristiano. L’occhio attento di Vittorio è fondamentale in un ambiente aperto e dispersivo come il campo da calcio che garantisce confidenza, familiarità e l’apertura del cuore.

I nostri destinatari: ragazzi di tutte le età.